top of page

Quali tipi di acne conosciamo?

L'acne può presentarsi in molte forme. Si dividono in acne non infiammatoria/comedonale e acne infiammatoria (cistica e nodulare).

L'acne infiammatoria si verifica quando i batteri innocui che vivono sulla pelle entrano nei follicoli ostruiti e causano un'infezione. Di solito si tratta di epidemie più dolorose e gravi che richiedono trattamento e un po' di pazienza.

 Il processo non si limita al viso, l'acne può comparire anche su altre parti del corpo, come la schiena e il petto.



 

TIPI DI ACNE
Acne
TIPI DI ACNE

Come vengono creati?

I nostri pori, visibili in superficie, sono collegati tramite follicoli piliferi alle ghiandole sebacee - ghiandole sebacee - che secernono sebo sulla superficie della pelle per mantenerla morbida e prevenire la secchezza. Quando la pelle ne produce troppo, il sebo può ostruire i follicoli con pelle morta e sporco. Un'altra possibilità associata è la cheratinizzazione irregolare della pelle attorno ai follicoli piliferi, che provoca la ritenzione di corneociti e la formazione di punti neri.
 

- Punti neri (comedoni aperti): i pori sono aperti ma ostruiti e spesso appaiono scuri a causa dell'ossidazione del sebo ostruito.
 

- Brufoli bianchi (comedoni chiusi): i pori sono chiusi e i brufoli contengono pus e si trovano sulla superficie della pelle. Di solito sono più piccoli e non infiammati/arrossati.
 

- Papule/Pustole: le papule sono piccole protuberanze rosse, mentre le pustole sono piccole protuberanze rosse piene di pus, entrambe sulla superficie della pelle. Sembrano infiammati attorno ai pori e più dolorosi.
 

- Cisti e noduli: nella parte più grave dello spettro e più in profondità, incontriamo noduli (grumi grandi e solidi) o cisti (grumi dolorosi pieni di pus), che possono essere più aggressivi, rossi e dolorosi. Per quest'ultimo, il trattamento e gli esami regolari da parte di un dermatologo sono fondamentali. 

 

Come si manifesta l'acne infiammatoria?

Prima fase: la formazione di un comedone comedone

Seconda fase: gli ungheresi sono in fiamme. Si formano dapprima papule o protuberanze rosa, poi vescicole purulente o pustole. In questo gioca un ruolo importante il Propionibacterium acne, che normalmente è presente su ogni pelle. In un ambiente lipofilo (sulla pelle grassa), invece, crescono più velocemente e scompongono i lipidi. I prodotti della degradazione batterica sono irritanti e causano infiammazioni.

 

Perché sorgono?

Vediamo alcuni dei motivi principali:



1. Ingredienti nei prodotti
 

È importante scegliere prodotti che non ostruiscano i pori: non sono comedogenici!

Si applica agli struccanti, alle creme con fattori protettivi, ai sieri, al trucco (insomma a tutti i cosmetici). Nel 
se l'acne si manifesta solo sulla fronte, è opportuno controllare la composizione dello shampoo per capelli che utilizziamo.


2. Cambiamenti ormonali
 

Pubertà, cicli mestruali, menopausa, assunzione di alcuni farmaci.

Se soffri di una crescita eccessiva di peli (zona del mento, zona dei baffi, intorno ai capezzoli o in altre parti del corpo) o di un'eccessiva perdita di capelli, dovresti consultare il tuo medico personale. A sua discrezione, il medico ci indirizza ad ulteriori esami, poiché questi potrebbero essere segni di alcune malattie endocrinologiche.

 

3. Nutrizione
 

Le sensibilità alimentari possono causare una risposta infiammatoria nel nostro corpo. La maggior parte di noi ha un certo grado di sensibilità verso i latticini, che lo riconosciamo o meno. Il latte e i latticini sono alimenti estremamente proinfiammatori, che in molti individui possono essere responsabili non solo della pelle, ma anche di problemi all'intero tratto digestivo.

Inoltre, gli alimenti con un alto indice glicemico o il glutine possono scatenare l’acne in alcuni individui.

Se non sei intollerante non significa che devi rinunciare a una tazzina di caffè o a una fetta di torta. È importante mangiare con moderazione cibi con lattosio, alto indice glicemico o glutine. Una dieta varia ed equilibrata è fondamentale.

 

4. Stress
 

Il cortisolo è un ormone dello stress e lo stress cronico aumenta il cortisolo e influenza negativamente altri mediatori antinfiammatori, che a loro volta aumentano l’infiammazione che porta all’acne.

Raccomandazioni nella scelta dei prodotti per la cura

- i prodotti dovrebbero essere non comedogenici

- Utilizzare un fattore protettivo durante il giorno

- Evitare l'uso eccessivo del trucco. Se li usi, assicurati che non siano comedogenici (cipria, fard, primer, ecc.)

- evitare un'esfoliazione violenta, poiché può irritare ulteriormente la pelle. Preferisci usare esfolianti con acido BHA.


- Nei Prodotti è utile anche l'Acido Azelaico, che svolge un'azione antibatterica. Inoltre leviga la pelle e ha un forte effetto antinfiammatorio, che aiuta con gonfiore e arrossamento, che sono comuni compagni dell'acne.

- È ottimo anche se includiamo nella nostra cura le ceramidi, la niacimide (vitamina B3) e l'acido salicilico.

 

Pigmentazione e cicatrici da acne?

 IN ARRIVO

Inizia sostenendo una forma lieve di pelle a tendenza acneica o eliminando cicatrici e pigmentazione

Trattamenti adeguati dalla nostra offerta: 

-cura del viso personalizzata
-Microneedling 

 

Conttato

Salone di bellezza di Capodistria/ Goddess Beauty Zone

Indrizzio

Contatto per ordinazione telefonica

orarrio

041 230 969

Ulica 15, Maja 16
6000, Koper

  • TikTok
  • Instagram
  • Facebook

Seguici su:

Abilitiamo le transazioni con carta di credito e contanti.

Abilitiamo le transazioni con carta di credito e contanti.

Lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato.

09.00-20.00 entro il giorno lavorativo successivo accordo. Ordina per telefono o in modo indipendente online.

bottom of page